Vestiremo come Anna e Grace. Cioè incappucciate

La prima delle tendenze che hanno dominato le sfilate della Settimana della Moda di Milano e che si stanno imponendo anche in quella di Parigi – certamente la più spettacolare, scenografica e glamorous – è del tutto evidente. E arriva, per direttissima, dalla metà degli anni Ottanta.

Gli amici della Generazione X ricorderanno quella leggenda ipnotica di Grace Jones e i suoi look più memorabili, scaturiti dal sodalizio artistico con quel genio della moda a cavallo tra Ottanta e Novanta che rispondeva al nome di Azzedine Alaïa. Abiti fasciantissimi, effetto seconda pelle, che sottolineavano ogni minimo accento del corpo e ogni scatto di muscolo del fisico statuario della cantante giamaicana. E che le coprivano il capo grazie a una sorta di cappuccio incorporato, posato sul capo a conferire ancor più mistero a quel viso già di per sé magico

Saint Laurent, Primavera-estate 2023

launchmetrics.com/spotlight

Grace Jones in passerella per la collezione PE 1986 di Azzedline Alaia, a Parigi (Photo by Pierre Vauthey/Sygma/Sygma via Getty Images)

Pierre VAUTHEY/Getty Images

Ecco, gli abiti in jersey con cappuccio del maestro tunisino della moda più memorabile degli Eighties sono diventati il segno distintivo dello stile della carismatica Queen of Gay Discos, contribuendo a disegnare un nuovo immaginario di donna sexy ma potente, androgina (come si diceva allora) e misteriosa, forte e volitiva, ma ammaliante.

Saint Laurent, Primavera-estate 2023

Grace Jones nel 1985. (Photo by Vinnie Zuffante/Michael Ochs Archives/Getty Images)

Michael Ochs Archives/Getty Images

Nello stesso momento, ma in un altro luogo, invece, Anna Oxa esibiva un simile cappuccio iper sensuale sul palcoscenico dei palcoscenici, quello del Festival di Sanremo nel 1986. A vestirla per la sua esibizione di È tutto un attimo ci pensa lo stilista Paolo Negrato, che le cuce addosso una serie di look total black, tra il goth e il fetish: a entrare nell’immaginario collettivo è certamente il mitologico ombelico, ma qualche spanna più su si fa notare anche il sofisticato hoodie annesso all’abito, a incorniciarle il bellissimo viso.

Anna Oxa al Festival di Sanremo 1986.

OLYCOM

Philosophy di Lorenzo Serafini Primavera-estate 2023.

Alessandro Viero

Ecco, oggi gli stilisti sembrano essersi messi d’accordo nel rispolverare l’intrigante idea dell’hooded dress: da Milano a Parigi, da Versace a Saint Laurent, tutti d’accordo nel riproporre l’abito col quale incappucciarsi. Che un po’ regala fascino, un po’ salva dalla piega imperfetta. E un po’ ti permette di imbozzolartici dentro, quando il mondo là fuori non offre più spunto di interesse. O ti annoia mortalmente. O semplicemente non ti piace più.

Che, coi tempi che corrono, non è mica cosa da poco.

Strafalcioni

Partecipa e individua (se ci sono) gli Errori Ortografici del Giornalista, devi Accedere o Registrarti per visualizzare il Modulo

REGISTRATI

se non funziona aggiorna la pagina, clicca F5 della tastiera (tasti in alto)

Copia la frase o la parola contenente l’errore ortografico e Incollala nel campo del Modulo “Scrivi l’errore”

Dopo aver inviato, con successo, il Modulo Errori Ortografici, riceverai una Email con Oggetto Strafalcioni WebPost Errori 

Modulo Errori Ortografici

devi Accedere o Registrarti per visualizzare il Modulo

REGISTRATI
se non funziona aggiorna la pagina, clicca F5 della tastiera (tasti in alto)

0 0 voti
VALUTAZIONE
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Visualizza tutti i commenti
0
Mi piacerebbe leggere i vostri pensieri, si prega di lasciare un commento.x

Copia la frase o la parola contenente l’errore ortografico e Incollala nel campo del Modulo “Scrivi l’errore”

Dopo aver inviato, con successo, il Modulo Errori Ortografici, riceverai una Email con Oggetto Strafalcioni WebPost Errori 

REGISTRATI
se non funziona aggiorna la pagina, clicca F5 della tastiera (tasti in alto)

I TUOI CREDITI

TOTALE PUNTI DISPONIBILI

ACCESSO CLIENTI

OPPURE ACCEDI CON I SOCIAL

Facebook
Google
Linkedin
Twitter

ACCESSO CLIENTI

fb
Facebook
twitter
Twitter
google+
Google
linkedin
Linkedin

OPPURE ACCEDI CON I SOCIAL