Perché stai scoppiando e come trattarlo

Che si tratti di un brufolo pulsante nel mezzo della fronte o di una sfilza di pori ostruiti e punti neri sul naso, è difficile pensare a qualsiasi problema di pelle più frustrante dell’acne. Ma mentre i breakout su alcune parti del tuo viso possono essere direttamente attribuiti a stress o squilibri ormonali, il che significa che il loro piano di trattamento è spesso un morso più diretto—l’acne sulle guance può essere un po’ più difficile da capiredal momento che le tue guance entrano in contatto con tante cose ogni giorno (come il tuo telefono, trucco, capelli, federe, ecc.).

Ma non preoccuparti: gli sfoghi alle guance sono sicuramente possibili da trattare, soprattutto quando ne scopri la causa esatta. E per aiutarti, ho parlato con i dermatologi Rebecca MarcoMD; Giosuè Zeichner, MD; e Adam LuberMD, per guidarti attraverso tutto ciò che devi sapere sull’acne alle guance, da ciò che potrebbe causare l’acne sulle guance a come sbarazzarsi rapidamente dei brufoli sul viso.

Che aspetto ha l’acne sulle guance?

A differenza della zona T, è raro che le guance vedano molti punti neri o punti bianchi. Invece, “le guance sono di solito incline a papule infiammatorie, pustole, noduli e acne cistica”, afferma il dottor Marcus. Fondamentalmente, le lesioni rosse, arrabbiate e notoriamente difficili da eliminare sono quelle che colpiscono più comunemente le guance. Divertimento.

Quali sono le cause dell’acne sulle guance?

L’acne sulle guance è in genere causata dall’olio che rimane intrappolato all’interno dei pori, consentendo ai batteri che causano l’acne di crescere a livelli superiori al normale e creare infiammazione nella pelle, afferma il dott. Zeichner. Questo accumulo di olio può verificarsi per una serie di motivi, dall’uso dei prodotti per la cura della pelle sbagliati nella tua routine agli ormoni fluttuanti (sì, l’acne ormonale sulle guance è una cosa molto reale) e persino le abitudini quotidiane che potresti anche non renderti conto hanno un impatto la tua pelle.

“L’acne sulle guance può essere innescata toccandoti il ​​viso o appoggiando il viso tra le mani, premendo il telefono sporco contro la guancia, non cambiando la federa abbastanza frequentemente o attrito causato dall’indossare una copertura protettiva per il viso”, Dr. Marcus spiega. Anche usare un pennello da trucco sporco o aspettare di lavarti il ​​viso dopo un allenamento può portare all’acne sulle guance.

Come sbarazzarsi dell’acne sulle guance?

Trattamenti domiciliari per l’acne alle guance:

Per quanto frustrante possa essere l’acne sulle guance, fortunatamente ci sono molte soluzioni per sbarazzarsene. Il più conveniente e accessibile è usare la cura della pelle a casa con ingredienti topici progettati per combattere l’acne. “Per i brufoli arrabbiati, il tuo ingrediente preferito è perossido di benzoilede”, afferma il dottor Zeichner. “Riduce i livelli di batteri che causano l’acne sulla pelle e aiuta anche a sbloccare i pori”.

Puoi trovare il perossido di benzoile in tutto, dai lavaggi per il viso che combattono l’acne ai trattamenti per l’acne. È disponibile in una gamma di concentrazioni, anche se la maggior parte dei derma consiglia di iniziare con un 2,5 percento e poi di arrivare a una percentuale più alta poiché il perossido di benzoile può seccare abbastanza la pelle.

L’acido salicilico è un altro ingrediente molto efficace nel trattamento dell’acne sulle guance grazie alla sua capacità di esfoliare le cellule morte della pelle e sciogliere l’olio in eccesso nei pori. “Un detergente a base di acido salicilico aiuta molto a rompere il sebo e i detriti nei pori”, afferma il dottor Marcus, che è un grande fan del Gel chiarificante Clear Genius di Bliss. Ma puoi anche trovare l’acido salicilico in una serie di trattamenti leave-on, dai sieri per l’acne ai toner esfolianti, quindi è semplicissimo da incorporare nella tua routine esistente.

Oltre al perossido di benzoile e all’acido salicilico, i retinoli e i retinoidi da banco per l’acne sono eccellenti nel trattamento dell’acne delle guance. Essi lavorare a livello cellulare a aiuta ad avviare il tasso di ricambio cellulare, ridurre l’infiammazione e diminuire la produzione di olio—tutte le funzioni chiave per mantenere i pori chiari e la pelle priva di sfoghi. Un’altra grande opzione? Patch di brufoli idrocolloidi. “Possono essere utili per accelerare la guarigione di una lesione da acne e tenere le mani lontane per ridurre la voglia di raccogliere le lesioni dell’acne”, afferma il dottor Marcus.

Trattamenti per l’acne delle guance su prescrizione:

Per l’acne delle guance particolarmente resistente al trattamento, il tuo dermatologo può suggerire una prescrizione di farmaci, per via orale o topica. “Le prescrizioni topiche spesso rientrano nelle famiglie di farmaci di antibiotici topici e retinoidi topici”, afferma il dott. Luber. “Prendono di mira diverse cause dell’acne e possono essere molto potenti quando funzionano in sinergia”.

Oltre ai retinoidi, come la tretinoina, le opzioni di prescrizione possono includere un perossido di benzoile di qualità superiore, un farmaco antinfiammatorio chiamato gel dapsone o un topico che prende di mira l’acne ormonale noto come clascoterone. C’è anche Twyneo, un nuovo farmaco topico su prescrizione che combina perossido di benzoile e tretinoina per combattere efficacemente l’acne sulle guance.

I farmaci da prescrizione orale sono popolari per l’acne che non risponde bene ai trattamenti topici. Lo spironolattone, un diuretico che si è dimostrato altamente efficace nell’eliminare l’acne ormonale, e l’isotretinoina (aka Accutane) sono alcuni dei più popolari e, come sottolinea il dottor Marcus, “possono fare miracoli”.

Le opzioni di trattamento in studio:

Oltre alle numerose soluzioni per l’acne a casa e su prescrizione, ci sono anche diversi trattamenti in studio per aiutare a curare l’acne alle guance. Trattamenti per il viso ed estrazioni sono punti di partenza ovvi, insieme a terapia della luce rossa o blu, peeling chimici e laser come Chiaro e brillante. Anche il viso giusto può essere potente: “HydraFacial aiuta a eliminare le cellule morte dalla superficie della pelle, sblocca i pori e contemporaneamente infonde sieri di trattamento, che possono essere personalizzati per l’acne, nella pelle”, spiega il dottor Marcus.

Ma la vera eccitazione del dottor Marcus, del dottor Zeichner e del dottor Luber viene da qui AviClear, un nuovo laser approvato dalla FDA che ha dimostrato di eliminare definitivamente l’acne. “Prende di mira le ghiandole sebacee e diminuisce la produzione di olio e ha mostrato risultati promettenti nel trattamento dell’acne da lieve a grave”, afferma il dottor Marcus. “Sebbene non sia ancora ampiamente disponibile, questo nuovo promettente trattamento è stato approvato dalla FDA nel 2022 e quindi si spera diventi più accessibile nei prossimi mesi”.

L’asporto:

L’acne è uno dei problemi della pelle più difficili da affrontare, ma questo è particolarmente vero per le eruzioni cutanee sulle guance. Queste papule arrabbiate, pustole, cisti e altro possono essere il risultato di fattori ormonali o genetici, ma possono anche essere innescate da abitudini di vita, come toccarsi frequentemente il viso o non lavare abbastanza la federa. La buona notizia è che le soluzioni non mancano, compresi prodotti per la cura della pelle prontamente disponibili, farmaci da prescrizione e trattamenti in studio. Quindi, la prossima volta che si verifica un breakout sulle guance, assicurati di provare uno (o più) di questi utili rimedi.


Incontra gli esperti:

  • Rebecca MarcoMD, è un dermatologo certificato presso Associati di dermatologia di North Dallas a Dallas, TX, e il fondatore di Maei MD, un marchio di prodotti per la cura della pelle di livello medico. Tratta una gamma completa di problemi della pelle, con particolare attenzione all’acne, alla rosacea e al ringiovanimento cosmetico della pelle.
  • Giosuè ZeichnerMD, è un dermatologo certificato e fondatore di Dermatologia Zeichner a New York, New York. Il dottor Zeichner è uno dei maggiori esperti del paese di acne e rosacea e la sua ricerca clinica e il suo lavoro sono stati pubblicati nelle principali riviste di dermatologia sottoposte a revisione paritaria.
  • Adam LuberMD, è un dermatologo certificato presso Specialista della pelle del sud-ovestS a Phoenix, Arizona. Il Dr. Luber tratta una varietà di problemi della pelle e ha un interesse particolare per le manifestazioni cutanee delle malattie interne e per la prevenzione e il trattamento del cancro della pelle.

    Perché fidarsi Cosmopolita?

    Gabby Shacknai è una giornalista con sede a New York City con anni di esperienza nella ricerca, nella scrittura e nella modifica di storie di bellezza e benessere. Gabby è un’autorità in tutte le categorie di prodotti per la cura della pelle, ma è un’esperta quando si tratta di acne. Lavora con i migliori dermatologi del settore per valutare nuovi trattamenti, prodotti e farmaci per l’acne.

0 0 voti
VALUTAZIONE
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Visualizza tutti i commenti
0
Mi piacerebbe leggere i vostri pensieri, si prega di lasciare un commento.x

I TUOI CREDITI

TOTALE PUNTI DISPONIBILI

Copia la frase o la parola contenente l’errore ortografico e Incollala nel campo del Modulo “Scrivi l’errore”

Dopo aver inviato, con successo, il Modulo Errori Ortografici, riceverai una Email con Oggetto Strafalcioni WebPost Errori 

REGISTRATI
se non funziona aggiorna la pagina, clicca F5 della tastiera (tasti in alto)

ACCESSO CLIENTI

OPPURE ACCEDI CON I SOCIAL

Facebook
Google
Linkedin
Twitter

ACCESSO CLIENTI

fb
Facebook
twitter
Twitter
google+
Google
linkedin
Linkedin

OPPURE ACCEDI CON I SOCIAL