Lo sguardo, le mani, la distanza: i gesti di Harry e William al funerale della Regina

Gli esperti di linguaggio del corpo hanno analizzato le dinamiche tra William, Kate, Harry e Meghan alle esequie della regina Elisabetta, evidenziando la profonda distanza emotiva tra i fratelli

Lo scorso 19 settembre il mondo intero si è riunito a Londra per dare l’ultimo saluto alla regina Elisabetta. Funerali di Stato solenni, organizzati nei minimi dettagli da Sua Maestà, che hanno messo di nuovo uno di fronte all’altro William e Harry. Per gli esperti la pace tra i fratelli sarebbe lontana, più che altro il lutto avrebbe portato a una tregua in nome della Regina. Il linguaggio del corpo avrebbe rivelato la grande, forse incolmabile distanza tra i principi di Galles e i duchi di Sussex.

William e Harry, mai così distanti

“Le persone devono semplicemente smettere di parlare di tutte queste cose e concentrarsi su mia nonna”, avrebbe detto il principe Harry a un amico, riferendosi all’attenzione del pubblico nei confronti del suo rapporto con i Windsor e con il principe William in particolare. Inevitabilmente, però, gli sguardi del mondo si sono focalizzati sui fratelli soprattutto durante il funerale della regina Elisabetta. Gli esperti di linguaggio del corpo non si sono lasciati sfuggire l’occasione di esaminare il comportamento e i gesti dei figli di re Carlo III, ricavandone impressioni molto interessanti. Judi James, per esempio, ha notato che William e Harry non avrebbero fatto fronte comune in nome della sovrana, al contrario: sebbene si siano ritrovati vicini durante la processione che ha portato la bara dentro l’Abbazia di Westminster e, a messa finita, fuori dalla chiesa verso Windsor, la loro distanza non sarebbe mai stata più evidente.

La James ha dichiarato al Sun: “Durante la messa [Harry] si asciugava le lacrime, oltre a guardarsi attorno e ci sono state almeno due occasioni in cui il suo sguardo, molto più di una semplice occhiata, sembrava diretto verso William. La sua espressione suggeriva tristezza e un possibile rimpianto”. Quando la messa è finita e i fratelli si sono preparati a seguire la bara fuori dall’abbazia, Harry ha mostrato “tutta la sua emotività”, dice ancora la James, spiegando: “Mentre si metteva in fila [Harry] ha guardato suo fratello, a cui una volta era legato, il nipote [George] con cui adorava giocare e la cognata che aveva considerato come una sorella stare di fronte a lui senza degnarlo di uno sguardo. Il suo volto esprimeva un dolore intenso…”. Il principe William, invece, era concentrato esclusivamente sulla Regina e sul suo ruolo. Un insider ha dichiarato: “Sta elaborando il dolore per la morte della nonna piuttosto che stare fermo a elaborare la sua relazione con Harry”.

Nessun contatto tra Kate e Meghan

Le cose tra le due cognate non andrebbero meglio. Il comportamento della principessa di Galles e della duchessa di Sussex al funerale della regina Elisabetta sembra riflettere quello dei mariti. Meghan Markle avrebbe mantenuto una sorta di distanza di sicurezza da Kate e non solo per questioni di gerarchia. L’esperta Blanca Cobb ha riferito ad Us Magazine: “Il linguaggio del corpo di Meghan non lascia intravedere [molto] del suoo rapporto con la Regina consorte, Kate e i bambini. Comunque il fatto di restare dietro la Regina consorte, Kate e i bambini segnala una possibile distanza emotiva”. Blanca Cobb, però, suggerisce una spiegazione a tutto ciò: “Forse [Meghan] voleva dar loro spazio. Oppure aveva bisogno di spazio per riflettere e pensare. Se ritiene che il loro rapporto sia teso, è possibile che abbia preso le distanze. Si tende a mantenere una distanza fisica quando non ci si sente emotivamente vicini a qualcuno”.

Il supporto “silenzioso” di Meghan a Harry

Harry e Meghan si sono tenuti la mano in diverse occasioni durante questi giorni di lutto. Per esempio durante la processione del feretro da Buckingham Palace a Westminster Hall, oppure in un breve istante durante il funerale, quando il duca ha consolato la duchessa commossa. Di solito, per protocollo, i reali evitano manifestazioni d’affetto in pubblico. Tuttavia le esequie di Sua Maestà possono rappresentare una comprensibile eccezione: il cordoglio ha attraversato l’intera nazione e sia durante le cerimonie ufficiali prima del funerale sia nel giorno dell’ultimo saluto tutti i membri della royal family avevano gli occhi lucidi, o si asciugavano le lacrime. Tutti hanno mostrato i loro sentimenti e si sono confortati l’uno con l’altro.

Quando si tratta di Harry e Meghan, però, l’opinione pubblica si spacca a metà: c’è chi li ha criticati e chi li ha lodati per il loro gesto. Per alcuni le loro lacrime e le mani unite, strette, per consolarsi, sarebbero solo ipocrisia, per altri sincera tristezza. Questa incertezza nella gente è inevitabile, poiché sono stati i duchi di Sussex ad alimentarla con le loro dichiarazioni contro la royal family.

A Page Six Judi James ha tentato di fare un po’ più di chiarezza, soffermandosi sulla figura di Meghan Markle: “La miglior descrizione del linguaggio del corpo di Meghan al funerale è discreto. Sembrava continuare a offrire silenzioso supporto al marito…con uno sguardo di dignità venata di tristezza”. Per quanto riguarda il gesto di tenersi la mano la James ha detto che a ben guardare si è trattato solo di un breve momento, il minimo indispensabile, dunque nulla di tanto scandaloso.

Strafalcioni

Partecipa e individua (se ci sono) gli Errori Ortografici del Giornalista, devi Accedere o Registrarti per visualizzare il Modulo

REGISTRATI

se non funziona aggiorna la pagina, clicca F5 della tastiera (tasti in alto)

Copia la frase o la parola contenente l’errore ortografico e Incollala nel campo del Modulo “Scrivi l’errore”

Dopo aver inviato, con successo, il Modulo Errori Ortografici, riceverai una Email con Oggetto Strafalcioni WebPost Errori 

Modulo Errori Ortografici

devi Accedere o Registrarti per visualizzare il Modulo

REGISTRATI
se non funziona aggiorna la pagina, clicca F5 della tastiera (tasti in alto)

0 0 voti
VALUTAZIONE
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Visualizza tutti i commenti
0
Mi piacerebbe leggere i vostri pensieri, si prega di lasciare un commento.x

Copia la frase o la parola contenente l’errore ortografico e Incollala nel campo del Modulo “Scrivi l’errore”

Dopo aver inviato, con successo, il Modulo Errori Ortografici, riceverai una Email con Oggetto Strafalcioni WebPost Errori 

REGISTRATI
se non funziona aggiorna la pagina, clicca F5 della tastiera (tasti in alto)

I TUOI CREDITI

TOTALE PUNTI DISPONIBILI

ACCESSO CLIENTI

OPPURE ACCEDI CON I SOCIAL

Facebook
Google
Linkedin
Twitter

ACCESSO CLIENTI

fb
Facebook
twitter
Twitter
google+
Google
linkedin
Linkedin

OPPURE ACCEDI CON I SOCIAL