Di cosa si è discusso in onda il telethon congiunto il 30 settembre

Di cosa si è discusso in onda il telethon congiunto il 30 settembre

Il discorso di Putin, la reazione del mondo e la richiesta dell’Ucraina di aderire alla NATO.

“Media Detector” monitora quotidianamente i temi principali, gli ospiti e le tendenze in onda della maratona congiunta “Single News #UARazom”, e analizza separatamente anche la qualità delle trasmissioni.

Canali TV: Pubblici, ICTV/STB, “Inter”, “1+1”.

Quel giorno il blocco del canale “Rada” non era sulle onde nazionali.

Diverse ripetizioni di interviste e inclusioni sono state fornite nel blocco Social. Compreso Igor Solovei, il capo del Centro per le comunicazioni strategiche e la sicurezza dell’informazione del Ministero della cultura e della politica dell’informazione, in un’intervista con Andrii Dikhtyarenko, ha parlato della lotta alla propaganda russa: secondo lui, i principali combattenti per la verità sono i nostri militari.

Julia Sabotyuk, il presidente del consiglio di sorveglianza del “Fondo per l’efficienza energetica” DU, capo dell’associazione condominiale “Lucany”, è stato invitato allo studio di conversazione del blocco ICTV/STB, guidato da Vadym Karpiak. Ha parlato dell’organizzazione dell’isolamento delle case. In particolare, sui danni causati dal cosiddetto isolamento patch, quando i proprietari di un appartamento isolano le pareti frontali. Secondo lei, colpisce il muro di tutta la casa.

Portavoce delle Forze di Difesa del Sud Natalia Gumenyuk ha parlato con l’ospite in particolare dei droni kamikaze iraniani. Shahed-136 sta cercando di rilevare le difese antiaeree. Non sono troppo potenti per causare gravi distruzioni, ma provocano incendi.

Per due volte nella giornata il Segretario del Consiglio di Sicurezza e Difesa Nazionale è stato inserito nei blocchi “Inter” e “1+1” Oleksiy Danilova e consigliere del capo dell’Ufficio del Presidente dell’Ucraina Mykhailo Podolyak. Entrambi hanno parlato della reazione al discorso di Putin. Hanno anche parlato con Podolyak dell’adesione dell’Ucraina alla NATO, annunciata quel giorno da Volodymyr Zelenskyi, e dell’articolo di Yermak sulle garanzie di sicurezza a più livelli.

Hanno anche parlato della risposta di Stoltenberg all’adesione dell’Ucraina alla NATO. Danilov nello studio ospite “1+1”, ha affermato che il Segretario generale dell’Alleanza non ha attualmente l’autorità per parlare dell’adesione dell’Ucraina, poiché la decisione è presa per consenso.

Nel blocco del canale è stata trasmessa un’intervista ad ampio raggio dell’ospite del canale “1+1”, Natalya Moseychuk, con il capo della direzione principale dell’intelligence del ministero della Difesa ucraino. Kyryll Budanov. In risposta all’osservazione di Natalia Moseychuk secondo cui i russi stanno discutendo dell’avanzata del nostro esercito a Belgorod e alla sua domanda se sia possibile, Budanov ha affermato che l’Ucraina prima di tutto restituirà i confini del 1991. Ha anche affermato che non vale la pena fare affidamento sull’opposizione russa in materia di smantellamento del regime di Putin.

L’adesione dell’Ucraina alla NATO nel blocco “1+1” è stata discussa anche con il consigliere del presidente per le questioni economiche Oleg Ustenko e co-fondatore dell'”Istituto Ucraino del Futuro” Yurij Romanenko. Si diceva che solo ora l’Ucraina ha completamente “lasciato l’Unione Sovietica”, mentre la Russia, al contrario, vi è entrata. Romanenko ha definito quello che sta succedendo una specie di cosplay. Secondo l’esperto, il mondo non permetterà alla Russia di distruggere tutti gli esseri viventi, ma fermerà l’aggressione nucleare.

0 0 voti
VALUTAZIONE
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Visualizza tutti i commenti
0
Mi piacerebbe leggere i vostri pensieri, si prega di lasciare un commento.x

I TUOI CREDITI

TOTALE PUNTI DISPONIBILI

Copia la frase o la parola contenente l’errore ortografico e Incollala nel campo del Modulo “Scrivi l’errore”

Dopo aver inviato, con successo, il Modulo Errori Ortografici, riceverai una Email con Oggetto Strafalcioni WebPost Errori 

REGISTRATI
se non funziona aggiorna la pagina, clicca F5 della tastiera (tasti in alto)

ACCESSO CLIENTI

OPPURE ACCEDI CON I SOCIAL

Facebook
Google
Linkedin
Twitter

ACCESSO CLIENTI

fb
Facebook
twitter
Twitter
google+
Google
linkedin
Linkedin

OPPURE ACCEDI CON I SOCIAL