Boss Elon Musk presenta i prototipi di robot “Optimus”.

Boss Elon Musk presenta i prototipi di robot "Optimus".

New York È ancora abbastanza traballante: la macchina con giunti meccanici e cavi scoperti fa qualche passo sul palco e saluta il pubblico. Poi scompare rapidamente di nuovo. Elon Musk è ancora entusiasta.

“Questa è in realtà la prima volta che cammina liberamente”, afferma il capo della casa produttrice di auto elettriche Tesla alla presentazione del suo nuovo robot umanoide. “Il nostro obiettivo è costruire un utile robot umanoide il più rapidamente possibile”.

Musk ha presentato due prototipi chiamati “Optimus” venerdì sera (ora locale) negli Stati Uniti: un esempio attentamente eseguito che riflette lo stato di sviluppo di febbraio e un esempio mascherato che doveva essere spinto sul palco dai tecnici, ma secondo Musk più vicino all’apparizione finale dell'”Optimus”.

Il robot è stato presentato nell’ambito dell'”AI Day” di Tesla, durante la quale ogni anno Tesla mostra i progressi nel campo dell’intelligenza artificiale (AI). Per Musk, la giornata è uno strumento di marketing: all’ultimo “AI Day” di un anno fa, ha annunciato lo sviluppo del robot, sorprendendo sia gli osservatori che i concorrenti.

I migliori lavori della giornata

Trova i migliori lavori ora e
essere avvisato via e-mail.

La differenza tra il robot e i concorrenti più noti di Boston Dynamics, Honda e altri sta da un lato nella sua potenza di calcolo, ha spiegato Musk: utilizzando il lavoro di sviluppo di Tesla nell’area del pilota automatico, il robot è più intelligente. In secondo luogo, è più economico.

Screenshot del giorno dell’IA di Tesla

La modella non mascherata ha salutato il pubblico all’inizio dell’evento.

(Foto: Evento Tesla AI)

“Optimus è un robot molto versatile che verrà prodotto in grandi quantità.” Presto potrebbero essere prodotti milioni di robot. E il prezzo dovrebbe essere ben al di sotto di quello di un’auto Tesla: forse “a $ 20.000”, ha promesso Musk. A questo punto sono scoppiati gli applausi del pubblico selezionato.

Il capo di Tesla Musk: il progetto Robot è più importante a lungo termine della produzione di automobili

Musk ha grandi speranze per il nuovo robot. “Aiuterà milioni di persone”, ha annunciato. “Optimus” può eseguire alcune attività due volte più velocemente di un essere umano. “Non sappiamo nemmeno esattamente dove sia il limite.”

Con l’imminente futuro in cui i robot umanoidi svolgono un ruolo importante, “dobbiamo stare attenti che traggano beneficio dall’umanità”, ha detto Musk. In Tesla, si sforza di fare la cosa giusta. I robot potrebbero garantire “un futuro con abbondanza, un futuro senza povertà”.

In passato, il miliardario aveva previsto che il progetto del robot potesse diventare nel tempo più significativo della produzione automobilistica di Tesla. All’annuncio di “Optimus” un anno fa, Tesla ha messo un essere umano in un costume da robot, cosa che all’epoca ha causato qualche ridicolo.

Tesla ha presentato venerdì sera le prime specifiche tecniche. Di conseguenza, il robot è progettato con un peso di 73 chilogrammi. Il consumo energetico è di 100 watt quando si è seduti e di 500 watt durante la corsa. Il “cervello” tecnico non dovrebbe essere nella testa, ma nella parte superiore del corpo. E quando si tratta di fornire le parti necessarie, l’esperienza della catena di fornitura di Tesla aiuta, ha affermato uno sviluppatore.

Il robot Optimus nella dispensa

Ecco come dovrebbe apparire il robot umanoide di Tesla in seguito.

(Foto: via REUTERS)

Le opinioni degli esperti sulla performance erano contrastanti. Una delle grandi domande che circondano il robot umanoide Tesla è il suo scopo ultimo, ha detto al Wall Street Journal Chris Atkeson, professore di robotica alla Carnegie Mellon University.

Se l’obiettivo principale di Tesla è migliorare la produzione, un robot a quattro zampe sarebbe probabilmente più facile da costruire rispetto a un robot umanoide, ha affermato Atkeson. Le gambe aggiuntive hanno semplicemente reso più facile mantenere l’equilibrio.

Su Internet, alcuni osservatori hanno criticato i movimenti goffi dell’Optimus. I più noti robot umanoidi di Boston Dynamics possono già correre, ballare e saltare. Tuttavia, mancano di un campo di applicazione significativo. L’azienda nel frattempo faceva parte di Google e ora appartiene al gruppo sudcoreano Hyundai.

Tecnica cruciale del pilota automatico

Tesla ha mostrato nei video registrati come “Optimus” trasporta una scatola, annaffia i fiori con un annaffiatoio e sposta un componente metallico nella fabbrica di automobili di Tesla. Uno guarda agli “inizi modesti”, secondo uno sviluppatore.

Musk ha sottolineato il vantaggio che il robot può utilizzare la tecnologia del sistema di assistenza alla guida di Tesla chiamato Autopilot per riconoscere l’ambiente circostante. Il CEO ha anche utilizzato l’evento per spiegare la tecnologia alla base del pilota automatico e i suoi approcci all’apprendimento automatico e per attirare nuovi dipendenti ben formati.

>> Leggi qui: Quanto sarà pronto il Tesla Bot oggi?

Un focus speciale della presentazione è stato il modo in cui le auto Tesla potevano riconoscere e comprendere l’ambiente circostante con l’aiuto delle loro otto telecamere. Musk ha espresso la sua convinzione che Tesla possa gestire la guida autonoma con le sole telecamere, senza i sensori laser più costosi su cui fanno affidamento praticamente tutti gli altri sviluppatori di auto a guida autonoma.

160.000 clienti Tesla negli Stati Uniti stanno attualmente guidando con una versione di prova del software di assistenza, che ha lo scopo di controllare le auto in modo autonomo invece di tenerle in corsia e a distanza. Secondo le autorità di regolamentazione statunitensi, Tesla Autopilot è un sistema di livello 2 in cui il conducente rimane sempre al comando del veicolo.

Elon Musk

Il boss di Tesla cerca di identificare in anticipo potenziali nuovi mercati per poi guadagnare miliardi.

(Foto: AP)

Mercedes-Benz ha già sviluppato un sistema di livello 3 in cui il rischio di responsabilità viene trasferito al produttore. Il marketing eccessivamente ottimista del sistema da parte di Tesla è stato a lungo una spina nel fianco del regolatore del traffico statunitense NHTSA, soprattutto in vista dell’accumulo di incidenti correlati, alcuni con decessi.

Musk ha affermato che Tesla dovrebbe essere pronta, almeno tecnicamente, a lanciare il software Autopilot in altri paesi entro la fine dell’anno. Tuttavia, i requisiti normativi locali potrebbero ritardare i lanci al di fuori degli Stati Uniti.

Il miliardario è noto per fare annunci audaci e scadenze con cui la realtà non tiene il passo. Rispetto ad altre case automobilistiche con una produzione annua significativamente più elevata, Tesla è estremamente apprezzata con una capitalizzazione di mercato di circa 830 miliardi di dollari.

Gli analisti affermano che le nuove visioni sono tanto più importanti per ispirare l’immaginazione del mercato azionario. Musk non ha indicato una data di inizio per la vendita del robot “Optimus” venerdì sera.

Di più: Il bazar delle e-car: come gli uomini d’affari sfruttano in massa il bonus ambientale

0 0 voti
VALUTAZIONE
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Visualizza tutti i commenti
0
Mi piacerebbe leggere i vostri pensieri, si prega di lasciare un commento.x

I TUOI CREDITI

TOTALE PUNTI DISPONIBILI

Copia la frase o la parola contenente l’errore ortografico e Incollala nel campo del Modulo “Scrivi l’errore”

Dopo aver inviato, con successo, il Modulo Errori Ortografici, riceverai una Email con Oggetto Strafalcioni WebPost Errori 

REGISTRATI
se non funziona aggiorna la pagina, clicca F5 della tastiera (tasti in alto)

ACCESSO CLIENTI

OPPURE ACCEDI CON I SOCIAL

Facebook
Google
Linkedin
Twitter

ACCESSO CLIENTI

fb
Facebook
twitter
Twitter
google+
Google
linkedin
Linkedin

OPPURE ACCEDI CON I SOCIAL